Scarpe Jean Paul Gautier, sandali ankle strap

da , il

    In tutti questi anni di onorata carriera Jean Paul Gaultier ci ha abituato ad una visione della donna esagerata, protagonista, eccentrica e al centro dell’attenzione. Sulle passerelle però ha portato due stili completamente diversi, per immagini in contrasto della donna per l’estate 2009.

    La collezione haute couture presenta infatti una donna elegantissima, che sembra uscita da un film di fine anni 80. Linee importanti e geometriche incorniciano i vestiti, la donna riempie la scena con abiti importanti, ma dai colori poco sgargianti. Le calzature sono classiche décolletés o sandali dal tacco alto, spesso arricchite da un calzino-rete.

    E’ per il prêt-à-porter che Jean Paul Gaultier tira fuori tutto il suo estro. Colori accesissimi e modelli stravaganti, a volte che ricordano un po’ lo stile di Moschino.

    Le calzature hanno quasi tutte, soprattutto i sandali e le décolletés, un laccetto in raso che si annoda alla caviglia in tantissimi modi diversi, sia intrecciandolo, rifacendosi ai modelli gladiator o schiava, che legandolo semplicemente alla caviglia con un piccolo fiocco.

    Da declinare secondo il proprio stile e il proprio modo di vestire, senza infatti mai rinunciare alla propria personalità.

    Foto da:

    www.jeanpaulgaultier.com