Scarpe Jil Sander, collezione Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Jil Sander ha pensato quest’anno una collezione primavera estate 2013 di scarpe tra le più originali e coraggiose per certi versi. La stilista tornata dopo 10 anni alla griffe che ha fondato e che porta il suo nome, ha puntato infatti su forme di scarpe non del tutto tipiche della bella stagione, stivali e stivaletti in pelle dai profili singolari. Al mix non mancano tuttavia sandali in color block, zeppe in pelle colorata, infradito e modelli flat dal mood garçon.

    Come vi anticipavamo, la stilista ha investito su stivali e stivaletti per la sua proposta estiva, una linea che comprende stivali in pelle dal gambale alto scanditi da motivo a onde in toni di bianco e caramello con sottile linea dorata centrale, dal tacco rettangolare medio e dalla punta squadrata. Stessa forma per gli stivaletti più bassi con fascia frontale a tinta unita o in toni a contrasto.

    Forme platform per le vistose francesine della collezione, modelli realizzati in vitello con tacco rettangolare alto e plateau anteriore, anche queste con punta squadrata. A punta stretta sono proposte invece ballerine in pelle scamosciata con fascia in pelle opaca sul collo del piede e pumps con tacco molto simili.

    Nella linea di scarpe flat spazio a infradito a tinta unita in pelle o in pvc con cinturino, a sandali con suola alta dai listini in color block e a mocassini e stringate nelle forme tipiche delle scarpe da uomo, sempre in pellami pregiati e con punta arrotondata.

    Cosa ne pensate del ritorno di Jil Sander?

    Le scarpe Jil Sander primavera estate 2013 dalla sfilata

    jil sander stivali bicolor

    Jil Sander calca la passerella di Milano Moda Donna nel quarto giorno di sfilate, tornando a proporre come centro della sua collezione primavera estate 2013 uno stile minimal chic e la sua passione per le forme nette e geometriche. Tanti i protagonisti di questa giornata di sfilate milanesi, a cominciare da Frankie Morello che ha voluto lasciare ampio spazio a mary jane in vernice in colori pastello e a sandali gladiator altrettanto particolari. Anche Fendi ha scelto di investire sui colori simbolo della maison da diverse stagioni proponendo una linea di pumps e sandali davvero interessanti. Vediamo insieme la proposta di Jil Sander.

    Le sorprese di questa settimana di moda italiana sono state molte finora, sicuramente ricorderete le forme scultoree e particolarissime scelte da Miuccia Prada per completare la sua collezione di abbigliamento primavera estate 2013, mentre più chic e sofisticata è stata la collezione proposta da Gucci al pari di quella targata Ermanno Scervino. Modelli più eccentrici ed esclusivi sulla passerella di Moschino, mentre color block e toni forti hanno caratterizzano le collezioni di calzature di Just Cavalli e John Richmond.

    Ancora sandali e pumps gladiator da Versace, mentre Jil Sander fa una scelta totalmente diversa e in effetti, abbastanza lontana dall’idea di stagione calda primavera estate 2013 che avrebbe dovuto essere il punto di riferimento: la griffe accompagna i suoi outfit con stivaletti e stivali in pelle.

    Gli stivaletti sono proposti con tacco alto e robusto, hanno punta allungata e una struttura geometrica su più livelli che li rende davvero originali. Non è la prima volta che Jil Sander dimostra la sua passione per questo genere di forme e linee nette, così anche la collezione di scarpe si fa notare per il suo stile minimal ma ricercato. Gli stivaletti sono declinati in diversi colori, dal bianco più algido ma elegante, al bordeaux alternato a bande anteriori in bianco, al blu scuro con parte frontale in beige, all’accostamento nero e beige più di carattere, il tutto in pelle lucida e con suola nera a contrasto.

    Ben presto gli stivaletti lasciano il passo agli stivali, modelli con tacco alto caratterizzati da bande ondulate che alternano colori diversi, il bianco e il beige, e il bianco e nero tra quelli più presenti. Insomma, una collezione estiva molto particolare quella presentata da Jil Sander.

    Datele uno sguardo nelle immagini della nostra fotogallery, voi cosa ne pensate?