Scarpe Jil Sander: l’estate 2010 in passerella

da , il

    Jil Sander ha sfilato in passerella a Milano con la sua collezione primavera-estate 2010. Protagonista indiscussa è la decolletes in tutte le sue declinazioni, tonalità e forme. Si indossa con un look business ma anche la sera.

    Non ha voluto tacchi per le sue decolletes Jil Sander. La collezione primavera-estate 2010 è una danza di linee, forme, colori, altezze che convergono nella decolletes- Che sia animalier, in pelle, a rete, di colore cangiante è sempre una decolletes raffinata, discreta, sensuale. Si indossa in ufficio ma anche per una serata o un’occasione speciale. Il tacco, dicevamo, non c’è. Al suo posto una scultura in metallo ossidato che sembra faticare a tenere in piedi il corpo. Eppure resta ben saldo, fa il suo gioco e conquista. Cosi come conquista il plateau-scultura in legno.

    Una collezione davvero interessante dove si mescolano la forza primitiva e la verve tecnologica dello stilista. Le creazioni pensate per i piedi si portano con pantaloni, shorts, gonne, tailleurs. L’importante è avere personalità.

    foto style.it