Scarpe Kate Spade, i nuovi arrivi dalla collezione autunno 2012 [FOTO]

da , il

    Kate Spade New York ci propone le primissime novità della sua collezione autunno 2012, e ancora una volta vediamo tornare tra le fila dei modelli del marchio inglese forme bon ton e dai tratti romantici, in associazione però con alcuni dei trend che segneranno la prossima stagione fredda e che comprendono tra gli altri il color block, il bicolor e le stampe rettile. Kate Spade non rinuncia a riempire la sua collezione di modelli colorati, come già si è divertita a fare con la recente collezione primavera estate 2012, così anche la linea invernale si prepara a conquistare un pubblico di fashion victim che adora uno stile più vivace e sbarazzino.

    Kate Spade ha una predilezione particolare per calzature e accessori moda colorati, lo abbiamo visto nella scorsa stagione e ancor più dando uno sguardo alle novità delle linee pre-invernali. Così anche per la pre-fall 2012/2013 tornano pumps, zeppe e sandali che sanno come non passare inosservati!

    Oltre alle forme consolidate di dècolletès con tacco largo, punta arrotondata e fiocco in vernice che ormai sono diventate iconiche delle linee Kate Spade, spuntano modelli di pumps con tacco in vernice rivestito in toni pastello come il celeste, a contrasto con tomaia più spesso in pelle di rettile e le immancabili punte cap-toe che saranno la moda numero uno dell’inverno.

    Forme alte e slanciate da tacchi vertiginosi e plateau interni tornano per modelli come le pumps Loire in suede con fantasia a pois, ma anche per le varianti in colori pastello che spaziano dal rosso, al blu cobalto, al verde, in linea con i maggiori trend del momento.

    Punte strette tornano per modelli come le dècolletès Lisa con tomaia a rete trasparente, decorazione a pois blu ripresa dal fiocco sulla punta e dal tacco, modello proposto anche in versioni slingback. Le cap-toe sono spesso pensate in pelle di rettile per la tomaia e punta in vernice a contrasto, tipo di alternanza che torna anche per le ballerine e i modelli flat, più spesso pensati proprio con punta stretta.

    È il caso di modelli come le ballerine Eddie con punta dorata e tomaia nera, o del modello Francine con cristalli colorati sulla punta. La linea di sandali continua a premiare l’effetto glitter che i grandi marchi hanno adorato quest’anno, ma non rinuncia a tocchi più eccentrici legati a color block e forme vistose, tacchi alti, punte peep-toe e linee da scapette-tango per le varianti più sbarazzine.

    Vi piace la collezione pre-invernale di Kate Spade?