Scarpe Manolo Blahnik: gli stivali traforati Kahika

da , il

    Manolo Blahnik Kahika

    Vi mostro oggi le immagini dei Kahika di Manolo Blahnik, uno dei modelli più belli ed esclusivi proposti dallo shoe-designer nella sua scorsa collezione, modello molto particolare che fatichiamo a inserire in una sola categoria. Del resto il genio di un maestro del settore come Manolo Blahnik sta proprio nello sfruttare la contaminazione tra modelli e forme diversi allo scopo di arrivare a creazioni uniche e senza precedenti, che sappiano far parlare di loro, proprio come stiamo facendo noi in questo momento.

    Manolo Blahnik non è nuovo a edizioni limitate tra le più appariscenti e interessanti nel settore, ricordiamo il bel modello di francesina che si chiama Zafia e ancora tra i sandali proposti nella collezione primavera/estate 2011 il Rogozhin, ispirato come tutta la Botanic Collection a motivi derivanti dal mondo vegetale e in quanto tali, unici e in grado di sorprendere e di lasciare senza parole.

    Gli stivali di Manolo Blahnik, ammesso che di stivali si possa parlare data la presenza di una punta peep-toe, sono caratterizzati anch’essi da un disegno floreale che risale tutta la gamba sui lati, abbracciando il polpaccio con una decorazione preziosa e di classe. Nella parte anteriore il modello presenta lacci che lo ripercorrono dal basso verso l’alto.

    Sono realizzati in suede questi bellissimi Kahika, modello, come vi dicevo, della scorsa stagione, ma talmente particolare che era impossibile non riproporvelo, con il suo disegno floreale che lo rende incredibilmente attuale e in linea con i must have di stagione, come d’altronde ci si aspetta da un maestro del settore come Manolo Blahnik.