Scarpe Manolo Blahnik, la collezione estiva e il ritorno al basic

da , il

    Manolo Blahnik ha affermato che con nella collezione estiva 2009 l’intento era quello di tornare ” to basics”, concentrandosi sulle proporzioni, le linee e l’equilibrio. Ma non si ferma qui. Mescola elementi e stili, per assecondare il suo estro creativo, che di certo non sa tenere, fortunatamente, a bada.

    Il modello Denude, per esempio, che potete vedere nella fotogallery, è una rivisitazione che ha ideato Manolo Blahnik del modello gladiator. Il colore, il rosso, è in netta e di conseguenza geniale contrapposizione con il modello proposto, un mix tra i sandali modello francescano e le gladiator.

    Molto belli anche i sandali in cuoio arancione, con un tocco etnico sia nel colore che nella cordina che si lega alla caviglia. La punta è arricchita da applicazioni di cuoio, e da un piccolo cinturino ricamato.

    il mio preferito è invece il modello Manucore: sandalo ultraflat, rosso, con qualche applicazione in cuoio. Adatti sotto un paio di shorts o sotto i jeans, purchè sappia valutare la propria altezza e il proprio fisico.