Scarpe Marc Jacobs: l’estate 2010

da , il

    Una cosa è certa. Quando Marc Jacobs ha pensato alla “sua” donna della primavera-estate 2010 aveva un concetto molto chiaro in testa: deve essere eccentrica ma comoda, elegante ma con il piede libero. Ecco quello che ha pensato. E lo si vede bene nei modelli presentati in passerella.

    Teatrale. La donna di Marc Jacobs è una donna teatrale che stupisce sempre per le sue scelte ma che sa anche come dare risalto ai dettagli. Accessori e piccoli fronzoli applicati agli abiti la fanno da padrona. E per i piedi, beh, li l’estro dello stilista è impeccabile.

    Sono soprattutto scarpe comode quelle che Jacobs presenta per l’estate 2010. Infradito in pelle nera o bianca oppure in suede bordeaux ma anche scarpine completamente aperte fatta eccezione per il tallone e le punta delle dita che però si intravedono. Le linee sono decise ma delicate. Il piede è sempre in bella mostra quindi va tenuto in perfetta forma. E’ fondamentale questo.

    foto style.it