Scarpe Marni, collezione Resort 2013: tacchi alti e dettagli gioiello

da , il

    marni scarpe resort 2013 flat

    Marni ci propone in anteprima i modelli della sua collezione di scarpe per la prossima stagione pre-estiva, la linea Resort 2013 che torna a puntare su forme vistose e soprattutto sui dettagli gioiello. La maison continua a portare avanti una politica di moda eccentrica e stravagante ed è questo che da alcune stagione ne contrassegna il successo, modelli singolari di calzature, oltre che di borse, ne abbiamo notati tanto nell’ultima collezione primavera estate 2012, quanto nella più recente Winter Edition 2012/2013 che si è caratterizzata non solo per forme vistose, ma anche per accostamenti cromatici e materici davvero singolari. Scopriamo insieme le novità della linea Resort 2013.

    Nell’ultimo anno Marni ha fatto parlare molto di sé per le sue collezioni e soprattutto per la recente collaborazione con il marchio svedese di moda economica H&M, che continua tra l’altro a collezionare partenership di livello con i grandi marchi a livello internazionale.

    Ma come ci ha dimostrato con la recente Winter Edition, Marni è in grado di farsi notare anche con le sue linee di punta e la collezione Resort 2013 ne è una bella dimostrazione. Come vi anticipavamo, tornano modelli di sandali su tacchi altissimi bilanciati da vistosi plateau esterni, nella forma quindi che quest’anno ha segnato il successo di numerose collezioni di scarpe.

    La linea Marni lascia spazio a sandali con punta open-toe su un plateau di 4 cm, sandali in suede con cinturino che circonda tallone e caviglia, impreziositi da t-bar centrale con motivo decorativo tempestato di cristalli e microcristalli in toni a contrasto con il resto della tomaia. Il modello è presente tra l’altro anche nella forma flat, con rialzo interno in gomma, slingback dietro il tallone, punta open-toe e t-bar largo che riprende la fantasia con cristalli del modello con tacco.

    La linea di sandali flat è particolarmente valorizzata dal marchio, che propone principalmente modelli con tacco di 2 cm o senza tacco, in pelle dall’effetto laminato che crea una sorta di placca davanti alla caviglia, o nella forma con cinturino e inserto gioiello sul listino che avvolge la punta open-toe.

    Concludono questa anteprima modelli di pumps con tacco basso davvero singolari. Parliamo di scarpe ispirate nella forma a quella dei mocassini, dotati di tacco rivestito in pelle e tomaia in vernice conclusa da linguetta lunga e fasce a contrato con inserti metallici. La particolarità di questi modelli è nella scelta di colori vivaci come i toni pastello e il rosso e il verde in primo piano.

    Niente male come anteprima, non trovate?