Scarpe Pepe Jeans: la collezione donna primavera/estate 2011

da , il

    Pepe Jeans Footwear presenta la sua nuova collezione donna primavera/estate 2011, una collezione nata per completare la linea d’abbigliamento del marchio ma molto originale e sicuramente l’ideale per seguirci in ogni momento della giornata, da una serata particolare a un appuntamento romantico, ma anche per un weekend più sportivo. La linea è infatti pensata per andare incontro a tutte le esigenze e per rendere più calda e vivace la bella stagione con un tocco di colore e stile glamour.

    Dopo la vivace ed estrosa collezione della scorsa stagione, Pepe Jeans continua a stupire le sue clienti e lo fa con una linea femminile che richiama molti dei motivi e delle fantasie dei brand più in voga.

    La linea Heritage si concentra sul denim, ma non disdegna materiali quali la pelle, la rafia, il legno, il sughero, la corda e il cotone. Tra i modelli proposti spiccano stivaletti punzonati e stivali con frange in pelle morbida ispirati al Western anni ’80, o ancora sandali con tacco alto e applicazioni metalliche. Motivi floreali e toni caldi sono i must dei modelli più romantici.

    La linea Summer Nomads premia la donna avventurosa attraverso modelli alti con inserti in iuta e zeppe di legno in colori caldi quali il marrone, l’ocra, il cuoio, ma anche i toni militari alternati a stampe animalier per un look etnico.

    La Spring City, per una donna iperfemminile, propone dècolletès, stivali, zeppe in colori pastello come il fucsia, il giallo, il blu e il lilla, ma anche tinte neutre.

    La Seventy-Three invece osa con tacchi altissimi e sandali con lacci, borchie su pelle nera e forme esagerate per dècolletès e stivaletti in pelle scamosciata con dettagli in metallo molto rock-glam.

    Per concludere, la linea Portobello è dedicata a un look giovane e casual e predilige sneakers dalla suola vulcanizzata, ballerine in pelle o in tessuti dai colori brillanti, sandali bassi e infradito in colori acquerello molto belli.

    Allora, qual è la vostra preferita?