Scarpe Pierre Hardy Primavera/Estate 2016 [FOTO]

Scarpe Pierre Hardy Primavera/Estate 2016 [FOTO]

    La collezione Primavera/Estate 2016 di scarpe Pierre Hardy si attesta come ogni anno tra le più eccentriche e sopra le righe presentate dalle maison di lusso, una linea scandita da forme originali in una palette cromatica che non disdegna accenti forti. Creazioni di ispirazione anni ’70, articoli dalla tomaia stampata e multicolor, forme flat dal mood etno- chic, ecco solo alcune delle novità estive più fashion targate Pierre Hardy.

    Le scarpe in stile anni ’70 sono la tendenza della Primavera/Estate 2016, modelli che trovano da Pierre Hardy interpretazioni singolari e fashion. Come potrete vedere sfogliando le immagini della nostra fotogallery, parliamo di sandali con tacco largo e plateau in legno fino ai 4 cm di altezza, dalla tomaia in pelle verniciata che avvolge il collo del piede in una rete di listini intrecciati, terminando con un cinturino alla caviglia.

    Si alternano quest’anno a sandali dalla tomaia multicolor interamente stampata, creazioni in pelle e pvc con tacco stiletto o tronchetto più largo spesso abbellite da decori in color block lungo tacco e plateau. Le forme più slanciate hanno base in pelle nera, grigia o in toni pastello più intensi, con applicazioni in pvc colorato che scandiscono il t-bar e i cinturini. Alle amanti delle scarpe con la zeppa, Pierre Hardy propone modelli scultorei in camoscio con fasce intrecciate e zeppa dalla forma singolare, oltre a varianti più classiche dalla para di media altezza in nuances chiare.

    Le Mary Jane sono le scarpe di tendenza della Primavera/Estate 2016, non stupisce quindi che anche la maison inserisca creazioni di questo tipo nella sua linea per la stagione calda: il catalogo scarpe Pierre Hardy online sul sito ufficiale del brand – che accoglie lo shop online con i prezzi di ogni articolo – comprende Mary Jane a punta chiusa oppure peep-toe in vernice giallo sole, arancione, rossa, rosa e in altre tinte intense, con fiocchi bon ton sulla punta, ma anche varianti a punta tonda dall’allure retrò con tacco midi di pochi cm. Tacco gattino più sottile ma sempre molto basso per le slingback della linea, rigorosamente a punta stretta.

    La collezione di scarpe flat accoglie espadrillas dalle decorazioni etno-chic, mocassini in color block, sandali con applicazioni giocose lungo le fasce, ma soprattutto sneakers con inserti di pelliccia e decorazioni pop-art che di certo non passano inosservate. Quali sono le scarpe Pierre Hardy più fashion dalla collezione Primavera/Estate 2016?

    444

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI