Scarpe prada: alcuni modelli della resort collection 2011

da , il

    Una collezione, la resort collection di Prada, estremamente numerosa e piena di tante proposte dall’uso diverso. Ho deciso di scegliere alcuni modelli più rappresentativi in modo da fare una panoramica generale che poi non mancheremo di integrare presto. Espadrilles, sandali, ballerine, pump e sneakers compongono questa ampia collezione proposta dal brand italiano. Elemento distintivo è l’uso del laser per intagliare alcuni modelli in pelle. In questo periodo vengono presentate molte resort collection e questa è sicuramente una delle più meritevoli.

    Tante espadrilles nella collezione. Le mie preferite sono quelle azzurre con grande fiocco in cotone e un cinturino regolabile alla caviglia. Comoda la zeppa, perfetta per slanciare la figura senza rinunciare alla libertà di una passeggiata. Oltretutto è uno dei modelli dal prezzo meno impegnativo, circa 300 euro.

    I modelli più prestigiosi e caratteristici sono quelli in pelle intagliata dal laser, che forma così ritagli floreali sulla pelle nuda. Pump, spuntate, Oxford e ballerine con questa caratteristica sono proposte in tanti colori diversi. Non scompare il plateau che però, nella maggior parte dei modelli, è mimetizzato all’interno della scarpa.

    Molte anche le proposte formate da pelle intrecciata, la stessa tecnica usata per alcune borse della scorsa collezione. Le ballerine sono particolarmente numerose e proposte in tinta unita, con decorazioni al laser e fiocco oppure con la punta in una nuance in contrato.

    Una collezione relativamente classica, di qualità e dallo stile senza tempo.