Scarpe primavera 2011: la collezione chic-animalier di Liam Fahy

da , il

    Vi presento oggi una delle collezioni più belle proposte per la stagione primavera/estate 2011, opera di un giovane stilista africano, Liam Fahy, il quale malgrado la sua età è riuscito in pochissimo tempo a guadagnarsi un posto importante nel settore delle calzature di lusso, facendo soprattutto di Londra il suo regno. Cresciuto in una snake-farm, come lui stesso dice, era inevitabile che la stampa animalier, soprattutto la pitonata, influenzasse anche i suoi lavori, caratterizzandoli.

    La collezione primavera/estate 2011 di Liam Fahy è assolutamente chic e incantevole, opera di uno shoe-designer “cresciuto tra scultori, musicisti, tessitori e pittori africani”, e dunque dotato della giusta dose di eccentricità e gusto per la sperimentazione che vede anche altri maestri del settore, come Louboutin, spiccare per carattere ed eleganza.

    I modelli che vi mostro oggi vedono la predominanza di sandali e decolletes, tra i più belli proposti dai brand e dagli stilisti di moda in questa stagione. Per Liam Fahy i sandali si arricchiscono di motivi pitonati nei bellissimi modelli di spuntate peep-toe. Ispirati a un classico del momento, la francesina, sono invece i sandali con lacci neri e bordi a contrasto, raffinati e inimitabili.

    Più vivaci nei colori i sandali con placca argentata, proposti in una tinta al limite tra l’arancio e il salmone e per concludere, particolari Mary Jane argentate, romantiche e preziose. I modelli di Charlotte e Chlo realizzate da Liam Fahy quest’anno sono i più particolari, perciò dedicherò loro un articolo prestissimo.

    Quale preferite?