Scarpe Primavera Estate 2013: da Cafè Noir a Prada tutti i modelli da non perdere [FOTO]

da , il

    Le collezioni di scarpe primavera estate 2013 quest’anno sono state tutte realizzate in base a ispirazioni anche molto diverse, ma con alcuni punti in comune in linea con i must have più glamour dell’ultima ora. A dominare la scena sono le stampe floreali, spesso in tonalità molto accese, protagoniste di tantissime linee, da quelle di lusso alle collezioni più economiche. Altro trend irrinunciabile resta quello delle scarpe a punta, pumps, dècolletès e slingback caratterizzate da punte molto allungate in stile vintage che le fashion victim adorano. Non mancano però borchie, frange e tocchi etnici. Diamo uno sguardo insieme ai modelli imperdibili.

    Come molte di voi sapranno, quest’anno lo scettro dell’eccentricità spetta a Prada che ancora una volta ha scelto di stupire lasciandosi guidare da un’ispirazione singolare, quella delle scarpe giapponesi, adattando forme e applicazioni a modelli di zeppe scultura o scarpe flat davvero originalissimi. Non sono mancate però novità altrettanto interessanti in collezioni più chic e sofisticate come quella di Sergio Rossi, che anche quest’anno sfrutta il color block a proprio vantaggio realizzando sandali eleganti ma anche molto vistosi.

    Ma come vi dimostreranno le immagini della nostra fotogallery, le scarpe che si sono fatte notare nelle più recenti collezioni sono tante e si spazia tra sneakers, sandali, ballerine, pumps e slippers. Come vi anticipavamo, le stampe floreali sono davvero ovunque, dagli ankle boot peep-toe con tacco alto targati Jimmy Choo dalla tomaia interamente dipinta, alle mary jane platform della stessa linea sempre in toni pastello, dalle peep-toe con borchie Aldo a quelle Dolce & Gabbana, dalle pumps Guess ai sandali della stessa linea con punta open-toe e cinturino alla caviglia.

    Alle stampe a fiori si alternano quelle animalier per i modelli fluo di dècolletès a punta Casadei della linea Blade, mentre tacchi altissimi e borchie caratterizzano le mary jane platform Louis Vuitton così come le pumps con armatura in pelle chiusa da stringhe intorno alla caviglia di Salvatore Ferragamo.

    Punte strette anche per gli ankle boot in vernice con tacco di Gucci e le slingback con tacco gattino Louis Vuitton ispirate agli anni ’70, caratterizzate da motivi decorativi in color block. Le borchie dominano le linee di sneakers, dalle Converse anche con stampa camouflage, ai nuovi modelli Hogan by Katie Grand con cuore colorato a contrasto sulla tomaia.

    Forme eleganti ma sempre molto eccentriche e colorate hanno segnato poi le collezioni di sandali, da quelli cage di Gucci ai modelli Giorgio Armani e Sergio Rossi, alle ultime novità Prada e Café Noir che si sono fatte notare per stile e ricercatezza.

    Date uno sguardo ai modelli nelle nostre immagini, voi quale collezione avete preferito?