Scarpe Proenza Schouler, collezione Primavera/Estate 2015 [FOTO]

da , il

    La collezione Primavera/Estate 2015 di scarpe Proenza Schouler celebra anche quest’anno un’idea di femminilità moderna e vibrante, e lo fa attraverso forme originali arricchite da inserti molto chic. Primo piano nella proposta estiva del brand sui sandali, forme con tacco alto o basso, ma anche espadrillas e slip on più casual ispirate ai trend più cool della stagione.

    I sabot hanno fatto il loro ritorno nelle collezioni Primavera/Estate 2015 di piccoli e grandi marchi in versioni davvero innovative nelle ultime settimane, modelli che hanno dominato anche la passerella di Proenza Schouler. In vista della stagione calda infatti il brand ha voluto sabot con tacco basso di un paio di cm o più alto fino ai 10 cm, completati da punta open-toe e frange decorative in pelle bianca o nera fermate da listini in metallo dorato. Ai modelli in pelle opaca la griffe ha alternato versioni animalier in cavallino più pregiate.

    La Primavera/Estate 2015 è anche la stagione dei block heel, tacchi squadrati e spesso molto alti più comodi di un classico stiletto. Proenza Schouler ha celebrato questa forma in maniera molto personale: come avrete modo di vedere sfogliando le immagini della nostra fotogallery, la maison ha applicato questo tipo di tacco a sandali dalla tomaia a fasce conclusi da cinturino alla caviglia, modelli declinati nella più classica pelle bianca o nera e in versioni pastello più vivaci.

    La pelle di rettile torna per la pumps della collezione, modelli scultorei con tacco bianco, tomaia in camoscio conclusa da punta in pitone e cinturino alto intorno alla caviglia, novità che sono già comparse ai piedi delle star sui red carpet più belli del mondo. Pitone degradé anche per gli originali stivali estivi della collezione, modelli con tacco basso e punta open-toe davvero stravaganti.

    Ma a chi preferisce le forme flat prive di tacco, la griffe dedica modelli più casual in versioni per tutti i gusti. Parliamo di sandali con cinturini a fasce intorno alla caviglia, ma anche di varianti con base in corda come quella delle espadrillas, calzature a punta aperta oppure chiusa declinate in vesti a tinta unita, in bicolor con suola a contrasto e in quelle con fantasia etnica lungo la tomaia. Concludono la collezione sandali con para in legno e mocassini in stile mannish in pelle verniciata.

    Date uno sguardo alle novità del catalogo firmato Proenza Schouler nelle immagini della nostra fotogallery, qual è il modello che vi conquista al primo sguardo?