Scarpe Proenza Schouler: idee nuove per i sandali

da , il

    Tra le idee di Proenza Schouler per questa primavera, spiccano quelle per gli accessori: scarpe e borse originalissime, per una donna sicura di sè, senza incertezze, e che di certo non adotta il look romantico: infatti borchie sulle borse e chiodi sulle scarpe attirano più un’animo da bad girl di ultima generazione.

    Se devo essere sincera questa collezione non ha incontrato affatto i miei favori: i sandali rossi sono fatti di tante fascette in pelle verniciata, che però ricorda tanto il lattex, tanti spazi aperti, e l’applicazione sulla punta peep-toe. Il tacco, in metallo, è una sorta di scultura minimal di chiodi e metallo. Stessa versione anche in nero e bianco.

    Poco mettibili, e più che altro l’aria di essere scomodissimi, sia nella camminata che nella vestibilità. Nonostante lo sforzo per l’originalità di Proenza Schouler, penso che si sia spinta troppo al di là del senso estetico comune e non.

    Eccezione piccola per gli stivaletti blu: il tacco è scalato, e la pelle stampata animalier è di una tonalità di blu perfetta per l’estate! Il tacco non stona con la calzatura, come invece succede per le altre, che comunque trovano anche difficile collocazione in un guardaroba.

    Foto da:

    www.proenzaschouler.com