Scarpe Proenza Schouler: zeppe per l’autunno 2010

da , il

    zeppe-proenza-schouler

    Le zeppe non ci lasceranno neanche durante l’autunno 2010: io aggiungerei “meno male!” come commento. Infatti, non mi stancherò mai di ripeterlo, le zeppe ci permettono di non rinunciare a qualche centimetro in più pur garantendoci una passeggiata per il centro storico della nostra città senza rimanere con il tacco incastrato ogni due metri. Proprio l’altra sera a Trastevere una povera ragazza combatteva con delle bellissime décolletés tacco 12 contro i sanpietrini. E non ne è uscita di certo vittoriosa, anzi ha guadagnato lo sguardo compassionevole di tutti quelli che non invidiavano di certo la sua postura forzata e il passo necessariamente attento a non inciampare.

    Potremo scegliere tra tanti designer che ripropongono le zeppe anche per il prossimo autunno: tra questi anche Proenza Schouler. Che esagera, come spesso fa, in modo magistrale: le zeppe sono altissime, e i modelli bellissimi!

    Ankle Boots tagliati a metà caviglia, fibbiette dall’animo a metà tra il fetish e il rock. Promettono bene anche gli abbinamenti che suggerisce il look book della collezione prefall 2010 Proenza Schouler: lo stile incrocia il brit (con tanto di Montgomery) con quello delle divise giapponesi da scolare, il risultato è eccellente, glam, originale, adatto veramente per tantissime occasioni.