Scarpe Robert Clergerie: scomode zeppe per questa estate

da , il

    Le zeppe, nonostante non regali no un portamento e una camminata propriamente regale, sono molto amate, perchè riescono a regalarci dei centimentri in altezza senza comunque avere la scomodità di portare i tacchi.

    Robert Clergerie ha vanificato questo pregio, disegnano quasi un’intera collezione di scarpe con zeppe davvero improponibili: non è l’altezza che rovina l’armoniosità della scarpa, ma le spigolature dalle quali la zeppa è modellata e scavata.

    Niente più di un virtuosismo da designer, almeno secondo il mio parere. Di gran lunga più belle le sneakers, punta tonda, leggero rialzo sotto la suola, impunture di tre colori, bianco, nero e grigio. Sembrano da uomo, me se trovate la vostra taglia, con una polo o una camicia, riusciranno a rendere femminili queste scarpe.

    Grazione anche le décolletés in suede, con laccetto posteriore, tacco color legno neutro, alto e conico, un must per l’estate, direi quindi quasi imperdibili. Hanno una fortissima portabilità, perchp grazie al modello e ai colori neutri, possono abbinarsi sia con dei pantaloni, di qualsiasi tipo, che con abitini estivi stampati o tinta unita.

    Foto da:

    www.robertclergerie.fr/