Scarpe Roberto Cavalli, la primavera estate 2010 per lui

da , il

    Un uomo dall’animo rockettaro e un’altro con un lato più romantico: sono le due tipologie proposte dallo stilista Roberto Cavalli per la primavera estate 2010.

    Due stili diversi convivono nella collezione che Roberto Cavalli ha portato in passerella: per la primavera estate 2010 l’uomo sarà sia un macho rockettaro che un maschio romantico.

    Lo stilista italiano dunque propone due anime contrapposte, rappresentate da un lato dall’uso della pelle tagliata a laser che esalta le figure maschili, dall’altro da colori pastello che si richiamano a uno stile più romantico.

    E così accanto al nude look (che vedete in copertina) possiamo ammirare anche pantaloni che si ispirano alle tute da sub e canotte che evidenziano i muscoli.

    I dettagli fanno certamente la differenza come le viti e i bulloni che appaiono come inserti unici. Per quanto riguarda le calzature prevale la stringata nera (con effetto vernice) che però ha una punta accentuata.

    Immagini da http://www.veraclasse.it