Scarpe Saint Laurent, collezione Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Saint Laurent introduce le novità della sua collezione di scarpe primavera estate 2013, una linea di pumps e sandali davvero spettacolare che mette in primo piano forme classiche rivisitate e adattate ai trend di stagione, tra i quali i colori pastello e le forme eccentriche. Tornano i modelli della linea Tribute, le pumps e i sandali più indossati dalle celebrity di tutto il mondo, reinterpretati anche in tonalità molto accese come il fucsia, ma non mancano modelli eleganti perfetti per completare look da sera ricercati. Diamo uno sguardo alla collezione da vicino.

    La linea di dècolletès Saint Laurent spazia tra modelli classici a punta stretta con tacco stiletto, declinati in diversi colori, dal bianco al nero, dall’oro al rosso, dal taupe al rosa cipria, senza dimenticare le varianti cap-toe che associano rosa e nero oppure bianco e nero.

    Non mancano modelli con fiocco decorativo sulla punta e varianti platform con tacco più alto, anche in colori molto accesi come il fucsia. Nella linea di mary jane spazio a modelli a punta arrotondata o stretta con cinturino e t-bar e versioni con cinturini asimmetrici lungo il collo del piede.

    Saint Laurent pensa anche ankle boot a punta in pelle nera o rossa e una linea variegata di sandali che spazia tra modelli open-toe a tinta unita, varianti a righe e i famosi Tribute in colori vivaci. Vi piace la nuova collezione Saint Laurent?

    Le scarpe Saint Laurent dalla sfilata primavera estate 2013

    saint laurent scarpe 2013

    Prima collezione di Hedi Slimane per Yves Saint Laurent. Prima collezione di Yves Saint Laurent senza Yves. Doppio debutto in questa passerella di Paris Fashion Week per la primavera-estate 2013: il nuovo direttore creativo della maison di moda francese, infatti, ha presentato ufficialmente il suo primo lavoro per il gruppo fashion. Un debutto tanto atteso, come quello dello stilista belga Raf Simons per Christian Dior, che non ha deluso le aspettative. Sarà riuscito nel suo intento anche Hedi Slimane? In realtà anche il brand debuttava con il suo nuovo nome, dopo che il neo acquisto della maison ha deciso di troncare la prima parte dell’etichetta, eliminando così Yves e lasciando solamente Saint Laurent. Una scelta che ha fatto molto discutere nei mesi scorsi, che indica un taglio netto con il passato.

    Yves Saint Laurent, che recentemente ha perso la sua battaglia con Christian Louboutin per l’utilizzo della suola rossa, in quella battaglia legale che appassiona le fashioniste di tutto il mondo ormai da qualche mese, ha sfilato in passerella a Paris Fashion Week con la sua prima collezione realizzata da Hedi Slimane, che sostituisce il dimissionario Stefano Pilati ora in forze da Ermenegildo Zegna.

    Nelle scorse sfilate di marzo 2012, sempre in territorio francese, avevamo potuto ammirare l’ultima collezione di Stefano Pilati per Yves Saint Laurent, dedicata alla collezione di moda femminile autunno-inverno 2012/2013. Non sapevamo che quella sarebbe anche stata l’ultima passerella con lo storico label del gruppo francese, che da lì a pochi mesi avrebbe detto addio per sempre ad Yves.

    Ma veniamo ai fatti: cos’ha pensato per noi Hedi Slimane per il neo ribatezzato Saint Laurent? L’eleganza del brand si rifà a capi decisamente maschili, con dettagli che comunque inneggiano alla naturale femminilità di ogni donna. Il nero è il grande protagonista di tutta la collezione, non solo per quello che riguarda i capi di abbigliamento ma anche le scarpe.

    Le modelle, infatti, indossano ai loro piedi dei bellissimi sandali neri, che a volte ritroviamo anche in grigio argento. Sandali T-Bar fanno bella mostra di loro in passerella a Parigi: i tacchi sono rigorosamente altissimi, con plateu non troppo eccessivi a compensare le altezze vertiginose che gli stiletto propongono nella parte posteriore.

    Le punte delle scarpe sono affusolate, come vuole la moda femminile della prossima primavera-estate 2013, anche se alcuni modelli sono più squadrati. I laccetti alla caviglia completano le calzature pensate da Saint Laurent.

    Possiamo affermare che la prima è andata bene, cosa ne dite voi?