Scarpe Stella McCartney dalla sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Stella McCartney presenta la sua collezione di calzature e abbigliamento dedicata alla prossima primavera estate 2013 durante la Paris Fashion Week e anche quest’anno in passerella ritroviamo materiali ecosostenibili, da qualche stagione punto di riferimento per le collezioni della stilista inglese, e forme nuove. Certo, parliamo sempre di scarpe realizzate a partire da forme più o meno classiche, niente di troppo eccentrico come abbiamo visto su altre passerelle, e tuttavia la collezione di Stella McCartney trova comunque il modo di farsi notare. Diamole uno sguardo più fa vicino.

    Nelle ultime giornate di sfilate a Parigi abbiamo visto i grandi nomi della scena fashion internazionale cimentarsi spesso nella realizzazione di scarpe scultura favolose e originalissime dal punto di vista creativo, ma decisamente difficili da portare nella vita quotidiana da noi fashion victim. Parliamo principalmente delle zeppe scultura realizzate da Emilio Pucci, modelli intagliati come vere e proprie opere d’arte, o delle zeppe su tre livelli di Prada ispirate alle calzature delle geishe giapponesi. Dolce & Gabbana hanno voluto modelli molto particolari a completare la loro collezione primavera estate 2013 di abbigliamento, e anche in questo caso è evidente che solo le shoe addicted più eccentriche saranno accontentate.

    Stella McCartney invece torna a proporre modelli finalmente ready-to-wear, scarpe che non faremmo alcuna difficoltà e immaginare nella nostra vita quotidiana. Si tratta di slingback in ecopelle bianca con tomaia traforata, dotate di punta open-toe e sollevate rispetto al suolo da una para in plexiglass trasparente di 4 cm, un altro elemento ricorrente sulle passerelle negli ultimi giorni.

    Modelli in pvc hanno cinturino intorno alla caviglia con fibbia regolabile e inserti in metallo dorato, fascia sulla punta open-toe e para in parte rivestita, mentre per le amanti dei colori più bon ton, non mancano le versioni in bianco perfette da abbinare tanto a look più eleganti e ricercati, che a minidress casual chic.

    Spuntano però anche forme più originali, sandali open-toe con cinturino alla caviglia la cui para è tagliata e imitare la struttura di un piccolo tacco, modelli in colori scuri come il grigio e il nero e dall’allure più di carattere. Forme più coprenti prevedono tomaia che abbraccia il collo del piede e slingback regolabile dietro il tallone, mentre il beige e l’effetto “nude” caratterizzano i modelli più sofisticati, in suede o in ecopelle, da alternare a quelli più giovani in pvc.

    Date uno sguardo alla collezione nelle nostre immagini, voi cosa ne pensate?