Scarpe Stephen Venezia, un’estate su zeppe e tacchi vertiginosi

da , il

    Finalmente possiamo concentrarci anche sulla collezione estiva di Stephen Venezia. Il geniale designer riesce sempre a dare alle scarpe tagli molto particolari. Per questa stagione sembra che si sia concentrato moltissimo su zeppe e tacchi, anche se non ha tralasciato di reinventare anche décolletés e stivaletti.

    Le zeppe parlano da sole: la parte superiore non è altro che una trama di pelle nera bucata, che lascia intravedere molto del collo del piede, sensuale, dal gusto vagamente fetish, un gusto che quest’anno sembra andare moltissimo.

    Sono perfette per le occasioni in cui togliamo le infradito per essere più sensuali, senza vacillare troppo su tacchi a spillo. Anche il tacco dei sandali, altissimo, è grosso e dritto, e le calzature hanno sempre un particolare aggiunto che rende la scarpa originale, non scontata, come per esempio lacci e borchie, per non parlare dei pon pon che ornano le chanel.

    Stephen Venezia mostra anche di osare con i colori, con improbabili, ma affascinati abbinamenti sulle su sandali e décolletés bicolor.

    Foto da:

    www.stephen.it