Scarpe Tory Burch, collezione Pre-Fall 2012/2013: il trionfo delle dècolletès [FOTO]

da , il

    Tory Burch ci propone in anteprima i modelli di scarpe dalla sua collezione pre-fall 2012/2013, una linea che sembra proprio essere dominata dal modello della dècolletès rivisitata nelle nuove versioni a punta stretta, ma soprattutto in vesti particolari dal mood retrò che si rifanno alle francesine e ai modelli Oxford. Proprio di recente tra le novità della collezione Tory Burch abbiamo visto calzature molto belle nella linea delle pumps, dai modelli proposti nelle collezione primavera estate 2012, alle nuove e coloratissime Beverly che hanno avuto un grande successo nelle linee della stilista.

    Tory Burch si è fatta un nome nello star system soprattutto grazie alla sua linea di ballerine più famose, le ballerine Reva, che le celebrity hanno indossato spesso ultimamente nella loro vita privata. Ma la stilista americana è molto brava anche nella realizzazione di modelli più chic e ricercati come ci dimostra ora con la nuova collezione pre-invernale.

    Come vi anticipavamo, la linea premia modelli di pumps caratteristici, a cominciare da dècolletès con tacco medio rivestite in pelle intrecciata con nappe e cinturino di chiusura dall’allure bon ton, per arrivare a modelli ispirati alla forma delle stringate Oxford da uomo che propongono impunture a vista lungo la scollatura e persino lo stesso bicolor bianco e nero, alternato in alcuni casi al rosso e bianco e al beige e bianco con parti marroni.

    Non mancano modelli in tinta unita con stampa rettile, dalla punta stretta, ma i più belli sono quelli ispirati alle scarpette da tango, pumps con t-bar basso e cinturino sul collo del piede, anche in questo caso pensate in diversi accostamenti sempre in bicolor.

    Nella linea di ankle boot si fanno notare scarpe gioiello con tomaia cut-out conclusa da stringhe che terminano con frange pendenti e impreziosita da cristalli colorati, modelli pensati anche nelle versioni in vernice privilegiando colorazioni come il rosso e il blu o il nero e il verde e nero, mentre le varianti più estrose sono pensate in vernice rossa con elementi in nero e beige, e ancora in viola con punta cap-toe, listini intrecciati e cinturini in indaco come il tacco stiletto.

    Concludono la collezione le cap-toe, modelli di dècolletès con punta differenziata rispetto al resto della tomaia che grande successo hanno avuto nell’ultimo periodo. Oltre a quelle di cui abbiamo già parlato, ci sono dècolletès in pelle di rettile chiara con punta a contrasto in toni scuri e modelli in pitone degradé più eleganti.

    Cosa ne pensate dell’anteprima invernale di Tory Burch?