Scarpe Trippen: i sandali Bondage

da , il

    Trippen ha centrato in pieno uno dei trend dell’estate: richiami fetish e sadomaso nelle calzature. Nell’interpretazione di Trippen però le forme si ammorbidiscono, per creare dei sandali che sono ironici, più che sensuali.

    Dal nome, “Bondage“, mi immaginavo sandali con tacco alto a spillo, listini di pelle verniciata. Piuttosto ho trovato un sandalo apparentemente comodo, con una zeppa dalla forma rotonda bucata in mezzo e attraverso la quale passa una fascia in pelle, che finisce nell’ankle-strap con fibbia in metallo.

    Il richiamo fetish, oltre che nel nome, è appunto nella pelle, e nelle microborchiette che la ornano. Una scarpa di design. Della stella linea, il modello Mogami, dove la zeppa colorata e la forma della scarpa, insieme al modello infradito suggeriscono un eco giapponese.

    Foto da:

    www.trippen.com