Scarpe Valentino: la collezione Haute Couture estate 2010

da , il

    Si veste di nuova vita la collezione Haute Couture primavera-estate 2010 di Valentino. Abbandonato l’eccessivo rigore, la pulizia e la sobrietà assoluta, la maison propone una collezione assolutamente intrigante dove la fanno da padrona i colori pastello. Gli abiti sono leggeri, provocanti, maliziosi e delicati al tempo stesso. Le scarpe sono fascianti sia nella versione sandalo che ankle boot. L’obiettivo della donna di Valentino è conquistare e ammaliare. E secondo me con questi abiti e accessori ci riesce eccome. Una lolita sexy e dolce che entra nel cuore e vi rimane per sempre.

    Leggera, avvolgente, maliziosamente dolce. La collezione Haute Couture di Valentino per l’estate 2010 è tutto questo. Le modelle in passerella sono delle sexy lolite che indossano abiti leggeri con tagli diversi e colori pastello. Una strada decisamente più contemporanea per la maison nota per il suo stile classico. Talmente forte il cambiamento che non c’è traccia del celebre rosso Valentino. Un pò se ne sente una mancanza ma premiamo l’intenzione di rinnovamento.

    Quanto alle scarpe, in passerella a Parigi, hanno sfilato splendidi ankle boot fascianti con tanto di tacco alto e plateau a contrasto ma anche sensuali sandali con colori accesi e listini che avvolgono la gamba. Modelli intriganti, ma adatti solo a chi gode di gambe sottili…tanto per evitare l’effetto insaccato, per intenderci.

    Foto style.it