Scarpe Via Spiga, sabot invernali?

da , il

    Nella categoria brutte scarpe di solito mettiamo i modelli dei designer troppo estrosi, che spesso perdono quasi la loro funzione di scarpa per ridursi a solo oggetto di design o da collezione, scarpe immettibili nel quotidiano e neanche in occasioni speciali, un esempio su tutte, le Mojito Shoe di Julian Hakes, che più che un paio di sandali sembravano una piccola scultura. Spesso però non servono particolari materiali a farci definire una scarpa brutta, ma semplicemente l’assenza di armonia del modello.

    Le scarpe che vedete nella gallery sono firmate Via Spiga e sono in vendita nel suo sito. Appena li ho visti sono inorridita: sono un paio di sabot invernali, con fibbia in metallo, realizzati tra l’altro in più versioni: pelle o suede, in marrone e nero.

    Per quanto mi sia sforzata di immaginare la loro vestibilità, trovo difficile poter pensare al retro del collant o, peggio, di un calzino, che possa intravedersi mentre camminiamo o ci sediamo!

    Per le interessate, grazie ai saldi sono in vendita solamente a 75 euro.

    Foto da:

    www.viaspiga.com