Scarpe vintage: tutti i modelli più belli [FOTO]

da , il

    Le scarpe vintage sono sempre meno un accessorio di nicchia e sempre più spesso un settore amato dalle fashion victim, certo, è diventato davvero difficile trovare un modello delle iconiche slingback Chanel, quelle che hanno fatto nascere la denominazione di “modello Chanel” per l’appunto, ma come potrete immaginare, quando non abbiamo a portata di mano gioiellini di prima generazione, che alle volte risultano davvero costosissimi, supplisce l’arte moderna di riprendere le forme del passato in chiavi innovative. I marchi che hanno fatto la storia nel corso degli anni sono quelli dai nomi più altisonanti come Chanel appunto, Christian Dior e Giorgio Armani: diamo uno sguardo insieme ai loro modelli.

    A queste maison di moda note a livello internazionale si deve molto spesso il rilancio di forme retrò abbandonate da tempo, a cominciare dalle slingback di cui parlavamo prima, il modello Chanel che ormai ha preso piede in tutte le collezioni di moda in interpretazioni personali ma che all’origine era una semplice dècolletès a punta stretta con cinturino dietro il tallone!

    Altra forma tornata prepotentemente di moda negli ultimi anni è quella della mary jane, le iconiche scarpette bon ton nate negli anni ’20, che nelle ultime stagioni sono diventate un must have irrinunciabile! Vi basti ripensare alle reinterpretazioni eccentriche e coloratissime targate Prada, alle versioni platform con tacco altissimo e plateau esterno proposte da Christian Louboutin e alle ultime novità del periodo nelle collezioni di tutti i marchi!

    Inutile dire che al principio il modello era pensato con tacco gattino o tacco medio nelle versioni Chanel, con il suo classico cinturino alla caviglia, spesso anche in toni pastello, ma soprattutto in pelle laminata o in pelle opaca in colori classici come il nero e il marrone.

    Un altro classico ormai evergreen e decisamente dominatore delle collezioni nell’ultima stagione è quelle delle francesine, ve ne siete accorte, vero? Che si tratti dei modelli flat dal mood spesso garçon o delle varianti con tacco alto dalle caratteristiche anche molto estrose a volte, le francesine sono il trend del momento, ma se date uno sguardo alla nostra fotogallery, capirete che la loro storia è molto più antica.

    In principio furono stivali e stivaletti con stringhe di fine ‘900 e d’età vittoriana, modelli alternati a quelli con ghette anche più antichi, spesso persino in toni accesi come il rosso. Le forme non sempre erano belle esteticamente da vedersi, ma la moda ha rinnovato linee e strutture e le ultime rivisitazioni sono davvero molto interessanti.

    Voi cosa ne pensate? Voglia di mercatino vintage?