Sfilate Milano Primavera/Estate 2017: le scarpe viste in passerella [FOTO]

da , il

    In occasione delle sfilate di Milano Moda Donna Primavera/Estate 2017, le scarpe in passerella sanno di certo come calamitare l’attenzione, modelli in forme originali e creazioni più classiche abbellite da dettagli molto caratteristici. Le grandi maison di casa nostra sono pronte come ogni anno a rivisitare le forme più amate dalle fashioniste, pensando articoli per donne moderne e cosmopolite, piene di voglia di osare. Scopriamo insieme quali sono state le scarpe più cool in scena a Milano.

    Dopo aver visto le scarpe più fashion presentate durante la New York Fashion Week Primavera/Estate 2017, notiamo che come ogni anno è a Milano che le tendenze più glamour della stagione vengono sancite. Le griffe italiane sono le più amate dalle star e dalle fashioniste di tutto il mondo, e questo per la loro capacità unica di riscrivere costantemente i canoni dello stile contemporaneo.

    Blugirl porta in scena a Milano look freschi e sbarazzini completati da sandali in pelle dalla suola alta sul modello delle creepers, calzature abbellite da grandi applicazioni lungo la fascia che copre la punta open-toe e ampi cinturini alla caviglia. Kristina T completa i suoi outfit con sandali con tacco alto dai plateau interni fino ai 3 cm, modelli con fascia unica sulla punta aperta oppure con listini intrecciati e cinturino alla caviglia realizzati in pelle nera, bianca, nelle versioni bicolor o con stampa, calzature indossate con le calze a rete.

    La maison Wunderkind riporta in auge la forma degli stivaletti texani a punta, proponendoli nelle versioni contaminate con i chelsea boot dalla fascia elastica laterale nera, in quelle bicolor con stiletto rivestito oppure con tomaia in pitone. Come sempre stravagante e innovativa la proposta per la stagione calda firmata Gucci: la maison italiana presenta calzature con suola molto alta in pelle laminata sul modello delle scarpe da geisha, oltre a dècolletès bianche più bon ton, a mocassini con tacco in color block a punta arrotondata, a sandali open-toe in toni pastello come il rosa e l’arancione e a sabot con morsetto dalla suola vertiginosa. Sabot in legno con applicazioni e sandali con para alta completano i look in stile anni ’70 di Roberto Cavalli, Alberta Ferretti punta su sandali dalle fasce decorate con motivi floreali mentre Fausto Puglisi ha ideato sabot e sandali dalle rouches vivaci che si susseguono lungo la tomaia.

    Quali sono state le scarpe più cool presentate durante Milano Moda Donna Primavera/Estate 2017?