Shoes Care: pulire le scarpe in camoscio

da , il

    Shoes Care: pulire le scarpe in camoscio

    Sono appena rientrata da un viaggio in Costa Azzurra per lavoro e mentre ero li ho comprato un bellissimo paia di stivaletti in camoscio. In realtà io non amo i colori chiari ma questi stivali mi sono piaciuti proprio in color beige e quindi non sono riuscita a resistere e li ho comprati. Ora si pone un problema: tenerli puliti. Ecco perchè ho cercato in rete qualche consiglio e vorrei condividerlo con voi.

    Le scarpe nell’armadio Se state facendo il cambio stagionale delle scarpe, prima di riporle passate un po’ di olio di lino tiepido sulle cuciture e sulle suole: resteranno morbide e leggermente impermeabili. Ricordate che vanno riposte in sacchetti di lana o di cotone, mai di plastica. Le scarpe in camoscio, o suede, sono molto di moda quest’anno e quindi vanno tenute sempre belle e pulite, soprattutto se di colore chiaro. La prima cosa da fare è procurarsi una spazzola morbida. Evitate spazzole d’acciao che rovinano la pelle.

    Se si macchiano, cosa che nelle città può facilmente capitare, utilizzare un normale gomma per cancellare, uno spazzolino o un fazzoletto di para. Se non vengono via le macchie allora fate ricorso a smacciatori che magari vi consiglia il calzolaio di fiducia.

    Potete anche agire preventivamente spruzzando uno spray impermeabilizzante: pur lasciando respirare la pelle, crea un piccolo scudo protettivo.

    Se avete altri consigli della nonna sono ben accetti