Silvano Lattanzi e la scarpa di fossa

Silvano Lattanzi e la scarpa di fossa
da in Primo Piano, Scarpe 2009, Scarpe Uomo

    Silvano Lattanzi, imprenditore italiano che produce scarpe da uomo amate da grandi personaggi della politica e dello spettacolo internazionali, ha fatto un esperimento per invecchiare naturalmente il pellame: ha seppellitto 500 paia di scarpe nella terra e le ha lasciate stagionare. Sono passati 4 anni e quelle scarpe oggi valgono migliaia di euro.

    Oggi parliamo di scarpe da uomo. Ma non di modelli classici, stili visti e stravisti, tecniche di lavorazione scontate. Vorrei porre la vostra attenzione su un esperimento realizzato da Silvano Lattanzi, imprenditore del lusso di Sant’Elpidio a Mare che lo scorso 4 dicembre ha prelevato 500 paia di scarpe da uomo dopo quattro anni di stagionatura in fossa. In pratica “il calzolaio” come ama definirsi lui, ha messo sotto terra (tipo formaggio per intenderci!) le scarpe per dare loro l’effetto invecchiamento naturale.

    “Non ho inventato niente di nuovo scegliendo di mettere le mie scarpe nelle fosse ha dichiarato l’imprenditore alla stampa “In Inghilterra, infatti, negli anni 30 sono state rinvenute da un piroscafo affondato delle calzature che avevano un aspetto naturale e morbido. Ecco anch’io ho voluto verificare che questo potesse davvero accadere.”
    E in effetti la pelle delle scarpe infossate si è mantenuta in perfetto stato e ha subito solo una leggera variazione di colore.

    Ora le scarpe saranno smontate e ritrattate per poi essere vendute sul mercato a prezzi che non oso immaginare. L’esperimento è stato infatti lungo e laborioso che vuole produrre scarpe di eccellenza.

    L’unicità di questo artigiano-imprenditore lo ha fatto amare negli anni da molte star: Arnold Schwarzenegger, George Bush padre, Elisabetta d’Inghilterra, il principe ereditario del Giappone, il maestro Riccardo Muti. E pare che anche Barack Obama abbia intenzione di indossare le calzature di Lattanzi. Magari proprio queste invecchiate naturalmente? Staremo a vedere…

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Primo PianoScarpe 2009Scarpe Uomo
    PIÙ POPOLARI