Stivali per l’inverno di Tashkent by Cheyenne

da , il

    Le ho viste e mi sono messa a ridere! Mi sono subito sembrate due tronchetti un po’ bizzarri, quasi più adatti ad un elfo aiutante di Babbo Natale che non ad una signorina! Poi li ho guardati bene…e li ho immaginati indossati fin sopra il ginocchio, morbidi, avvolgenti, caldi e portati con degli shorts e puf! Subito sono diventati subito terribilmente graziosi e glam.

    Un’altra azzeccata proposta della brava Cheyenne: punta tonda un po’ all’insù, tacco basso e confortevole, tomaia in pelle scamosciata e gamba che si crogiola in lana soffice e accogliente!

    Insomma un’idea sfiziosa, un modello malizioso e trendy, adatto a tutte le portatrici sane di belle gambe!

    Sapevo che la bella stilista ci avrebbe regalato altre chicche che raccontano il suo stile cittadino, casual, ma sempre con un guizzo di moda e originalità in più.

    Dalle calzature più estrose, estive, colorate, agli stivali caldi caldi per l’inverno 2009, Tashkent by Cheyenne propone sempre delle soluzioni davvero particolari e alla moda, senza rinunciare però al comfort e alla qualità della fattura.

    Per chi non avesse lette il post precedente su di lei, la stilista vive e lavora a Brooklyn, NY, ma viene regolarmente in Italia per rubare i trucchetti dell’antica arte manifatturiera italiana a cui si è sempre ispirata.