Tendenze estate 2010: le scarpe glamour dalle passerelle

da , il

    Le sfilate della primavera-estate 2010 si sono concluse ed è tempo di bilanci. Quali sono i modelli più glamour? Ce ne sono moltissimi certamente ma vediamo cosa si può estrarre dal cappello delle passerelle di Parigi, Milano, Londra e New York.

    Una cosa è certa, l’estate 2010 sarà un’estate very glamour. Tacchi altissimi, platform importanti, stiletti, zeppe. Ma anche sandali e scarpe ultraflat. Comunque sia sempre l’eccesso. Si esagera in un senso o nell’altro.

    Di certo non sono passati inosservati gli zoccoli di atmosfera olandese di Chanel di cui abbiamo ampiamente parlato e che raccontano di una donna sensuale ma anche amante dello stile country come la vuole Karl Lagerfeld. Sempre per stare ai piani alti della moda, Valentino propone una donna molto sexy con sandali e decolletes dotate di tacco a spillo. Ovviamente abbinate a abiti in pizzo nero e tulle trasparente.

    Ma se invece pensiamo di voler esagerare allora come non ricordare gli “assurdi” ankle boot” di Alexander McQueen di ispirazione africana in quanto a colore e non solo. Sembrano delle gazzelle che corrono nella Savana per sfuggire al leone. Del resto è niente a confronto dei pazzeschi tacchi scultura di John Galliano.

    Tornando alla normalità, ma nemmeno tanto del resto, ricordiamo i tacchi e i plateau in plexiglass di Fendi o gli ankle boot di Versace con stampe fluo e tacco metallico, o ancora le rondinelle e le margherite che Miuccia Prada ha voluto sulle creazioni Miu Miu.

    Uno stile più abbordabile ma sempre di grande effetto quello di Giorgio Armani , Chloè e Roberto Cavalli che restano sobri e esaltano anche la scarpa ultraflat che non fa certo male ogni tanto. Armani, poi, sa come renderla da sera.