Tra le scarpe da sposa, ecco le comode infradito: preziose, chic, bianche, andranno bene?

da , il

    Chi lo ha detto che le scarpe da sposa devono per forza avere il tacco? Possiamo scegliere delle comode infradito ed essere comunque chic ed eleganti? Certo, bisogna solo scegliere la scarpa giusta, per il luogo e il tipo di cerimonia scelti. Non pensiate di potervi presentare in una chiesa con delle semplici infradito o al ricevimento organizzato in un antico castello: sareste decisamente fuori luogo. Ma per una cerimonia che si tiene in spiaggia, ma anche su una nave o per il momento del taglio della torta a bordo piscina, al quale segue un tuffo in acqua, le infradito da sposa sono l’ideale!

    Le scarpe da sposa devono essere bianche o di una nuance che parte dalla tonalità classica per una donna che va all’altare. Partendo da questo presupposto, non vedo perché non si possano indossare delle infradito, se la situazione lo permette. Immaginate la scena: voi e il vostro amato, su una spiaggia tropicale, con pochi invitati. Il vento tra i capelli legati da un fiore, rigorosamente bianco, un miniabito, sempre white, con sotto un bikini in tinta e un bel paio di infradito, preziose, magari con delle delicate rose bianche a completare il look. Davvero romantico come matrimonio!

    Del resto non è la prima volta che i brand ci propongono delle scarpe basse da far indossare alle spose. Resistere con i tacchi alti tutto il giorno è un’impresa ardua, soprattutto se non si è abituate a certe altezze. Ecco che allora l’ultra flat o almeno dei modelli di calzature un po’ più comode vengono in nostro soccorso. Ballerine, ma anche infradito!

    Se le scegliete per l’occasione giusta, sappiate che farete assolutamente un figurone. Io adoro quelle adornate con fiori: sono decisamente romantiche. Ma anche quelle con i cristalli non sono male. E poi hanno anche un po’ di zeppa per slanciarci!

    Sono persino economiche: le trovate sul sito kimsgiftbaskets al prezzo di 35 dollari!