Trend dell’inverno 2010: le peep toe

da , il

    Il prossimo inverno 2010 le tendenze saranno di diverso tipo. Tra le decolletes andranno forte ancora le peep toe, ossia il ditone del piede che appare dalla scarpa quasi a dire…voglio uscire. A me non fanno impazzire ma ve ne propongo alcune viste nelle anteprime di stagione.

    Qualche giorno fa ero a pranzo con un amico e parlavo di questo blog raccontandogli la mia passione per le scarpe. Ha ovviamente fatto apprezzamenti sulle creazioni da donna che scegliamo, sopratutto i favolosi tacchi che tanto adoriamo anche noi. L’unico genere che non gli piace? Le peep toe. Quelle che anche io, sinceramente, faccio fatica ad accettare. Non so perchè ma nonostante siano state una tendenza dell’estate, e lo saranno per il prossimo inverno, non sono mai riuscita ad indossarne un paio. Nemmeno per prova in un negozio. Pienamente d’accordo con il mio amico che, a dirla tutta, non è l’unico dell’universo maschile a non apprezzare le scarpe con “il dito che sbircia”. Sarà che hanno sempre un pò l’effetto del sandalo della nonna.

    Probabilmente tutto ciò non ha senso. E le tendenze del prossimo autunno lo confermano. Si parlerà ancora di peep toe. Se ne vedranno nei negozi e indosso alle donne. E quindi, anche qui, non possiamo che parlarne proponendovi i modelli delle anteprime dell’inverno 2010.

    Tanto per gradire partiamo con un modello molto stravagante, se non altro nelle stampe. E’ di Cesare Paciotti e ha una fantasia mimetica che fa molto donna “con gli attributi” (passatemi il termine!). Sono in pelle, effetto verniciato e tacco largo alto 10,5 centimetri. Non manca il platform, must dell’inverno, alto 2 centimetri (175 euro). Una linea più classica e un tacco pazzesco (12,5 centimetri!!!) sono le caratteristiche della scarpa di Diego Dolcini in pelle e raso che abbina il nero e il bronzo con un effetto decisamente elegante per occasioni speciali (225 euro).

    Decisamente più classico il modello proposto da Prada in pelle con tacco di 11 centimetri e platform di 2. Effetto verniciato per questa scarpa molto raffinata come è nello stile della nota casa di moda (190 euro). Altrettanto raffinata è la decolletes di Giuseppe Zanotti realizzata in raso color viola con tacco a spillo da 11 centimetri e un leggero platform (delicato!) da 1 centimetro (225 euro). Un deciso color malva conquista dall’alto del finissimo tacco a spillo da 10,5 centimetri in metallo di Le Silla. Sono in pelle effetto verniciato e hanno la particolare punta squadrata (135 euro).

    Anche Stuart Weitzman ha dato la sua interpretazione: una peep toe in camoscio sviluppata in tre colori. Una base nera, un tacco di 11,5 centimetri rosa antico e un platform di 2,5 centimetri in marrone. Per quanto mi riguarda sono molto esigente in fatto di scarpe in camoscio. Se poi parliamo di una peep toe…già mi sono espressa. Però si tratta di una rivisitazione originale (180 euro).

    Che ne dite? Avete visto qualcosa che vi piace? Io purtroppo mantengo le mie perplessità…chiederò un parere al mio amico!

    Foto Yoox.it