Veronique Branquinho, la moda… giovane

da , il

    Stivali al ginocchio, rigorosamente in pelle nera o scamosciata, arricchiti con fibbia che copre caviglia e collo del piede. Oppure tronchetti in pelle scamosciata oppure stivaletti a mezza gamba da usare sotto i jeans o da osare con le gonne.

    Questa è la collezione (ricchissima) di Veronique Branquinho, per questo inverno 2009. Ci sono anche i sempreverdi decolletés, mai fuori moda, nella loro bellissima forma arrotondata che addolciscono le gambe e il portamento. Sono in marrone o in nero, in pelle con suola di cuoio e tacco rigorosamente alto: 9 centimetri.

    Il pezzo forte di questa collezione? Naturalmente il sabot! Strano a vederlo d’inverno, questa scarpa tipicamente estiva è qui riproposta in modo originale e nella sua versione “invernale”. Pelle nera, tacco in legno, suola in gomma per non scivolare. Ad alleggerire la calzatura, di per se un po’ massiccia, ci pensano due nappine stile Timberland. Si tratta comunque di una scarpa sportiva, anche se il tacco (8.5 cm) la slancia e il plateau (2 cm) le rende comode per camminare.

    Davvero unici, poi, gli stivali fasciati. Originali, da sfoggiare con le gonne per mostrarne la particolarità. In pelle marrone, 9.5 cm di tacco, inserti elastici al polpaccio. Very glamour!