YIJIE: la collezione Primavera/Estate 2009

da , il

    Una giovane stilista francese si cela dietro il nome YIJIE: lei è Serena Mazzotti e la sua collezione non risponde ai canoni e alle tendenze. Serena ama realizzare calzature che rispondo solo ed unicamente al suo gusto personale.

    Coraggiosa e anticonformista Serena Mazzotti è una giovanissima stilista francese che propone calzature fuori dalla moda. A lei non piace seguire quello che è “in” ed evitare ciò che è “out”. Serena segue semplicemente il suo gusto personale. Al suo brand, infatti, accompagna uan frase molto significativa “Dans la vie il n’y a pas de grandes choses, il n’y a pas de petites choses, il y a autre chose, autre chose c’est ce que j’aime et que je fais”. (“Nella vita non ci sono grandi cose, non ci sono le piccole, ci sono altre cose. Le cose che amo e che faccio”).

    E’ da questo concetto che prende vita la collezione primavera/estate 2009 di YIJIE nella quale echeggiano il gusto raffinato e tremendamente chic della Costa Azzurra, dove Serena è cresciuta.

    Le scarpe della collezione rievocano atmosfere gitane, gli anni di woodstock, i colori della habana e una tendenza all’ecologia. Tutti i materiali, infatti sono naturali al 100%.

    Serena Mazzotti, infatti, ci propone la sua moda. Non seguendo le tendenze del momento, ma proponendo alle persone quello che lei vorrebbe indossare. Il suo brand e’ accompagnato da questa frase: “Dans la vie il n’y a pas de grandes choses, il n’y a pas de petites choses, il y a autre chose, autre chose c’est ce que j’aime et que je fais“.

    La designer e’ cresciuta a Nizza e ci parla del suo stile e del gusto raffinato della Costa Azzurra. Ma non solo: le sue scarpe risentono di influenze gitane, degli anni Sessanta, senza dimenticare l’ecologia. Perche’ anche questo aspetto e’ rispettato nelle calzature di YIJIE..