Articoli di Paoletta

Scarpe Strane: quelle più estreme degli ultimi anni

Ripercorriamo i modelli che negli ultimi anni hanno stupito le shoes addicted: scarpe che non potremmo mai portare, ma che spesso rappresentano una forma di comunicazione ed espressione del designer.

News: scarpe “strane” di design

Scarpe strane del 2010, realizzate da designer e stilisti, per stupire il pubblico, in materiali particolari e inusuali, ovviamente impossibili da indossare.

Scarpe Vivienne Westwood: i sandali con le ali

Vivienne Westwood è ormai diventata una delle icone delle vere shoes addicted, che amano sfoggiare le sue, spesso profumatissime, scarpe particolari, romantiche e soprattutto comodissime. Non potevano mancare i sandali con plateau in gomma, che però hanno un dettaglio che sembra quasi essere stato rubato a Matt Bernson: le ali che ornano l'ankle strap e che è praticamente il marchio di fabbrica delle gladiator di Matt Bernson.

Shopping online, i migliori siti per le scarpe

Lo shopping online è una risorsa fondamentale per le shopaholic e soprattutto per le shoes addicted di tutto il mondo. Se infatti chi vive nelle grandi città ha spesso a disposizione un cospicuo numero di negozi dove poter ricercare marchi e modelli particolari, chi abita in piccole cittadini deve a volte mettere in conto anche il viaggio per recarsi in qualche meta dello shopping. Fortunatamente possiamo utilizzare internet come inesauribile risorsa per scovare modelli e marchi che non sono in vendita nella nostra città o addirittura nella nostra nazione.

Scarpe Marc Jacobs: le décolletés per Louis Vuitton

Dalla collaborazione tra Marc Jacobs e Louis Vuitton non potevano nascere che delle meravigliose décolletés, perfettamente abbinabili con le borse che custodiamo gelosamente nel nostro armadio. Dettagli che diventano marchio di riconoscimento per Marc Jacobs, uno dei designer che spopola tra le shoes addicted di tutto il mondo, che unito al simbolo delle borse più desiderate del momento ha dato vita a delle scarpe da urlo.

Mary Jane: quelle di Alice nel Paese delle Meraviglie (il cartoon!)

Nostalgiche del cartone animato di Alice nel Paese di Meraviglie, che avete visto il film e ne siete rimaste deluse... questo post è assolutamente dedicato a voi. Se per tutta la proiezione del film non avete fatto altro che pensare alle belle e divertenti immagini del vecchio cartone della Disney, potete pacificamente protestare adottando qualche elemento del look della vecchia, bionda e paffuta Alice che tutte noi abbiamo amato. Non sarà molto difficile, basterà indossare per esempio un cerchietto e una gonna ampia. Ed essendo questo un blog dedicato alle scarpe...

Sneakers: il look stile Alice in Wonderland

Sicuramente le critiche popolari hanno stroncato Alice in Wonderland: quello che infatti doveva diventare il film cult di questi anni si rivelato, secondo il parere di molti, una tipieda prova di Tim Burton, che in passato ha fatto certamente di meglio. Questo però non ha impedito al look ispirato a questo film di diventare una vera e propria tendenza, da vedere nelle vetrine, sui giornali di moda, in strada. Non si tratta solo della maglietta e della borsa del merchandasing ufficiale, ma nel ricercare una romantica e surreale fanciullezza nel proprio modo di vestire, che ha contagiato tutte le fanciulle che hanno amato i libri, il cartone animato e che non hanno perso il film, nonostante le critiche.

Scarpe Nicholas Kirkwood: nel Paese delle Meraviglie

I fans di Tim Burton stanno fremendo: Alice in The Wonderland infatti tra pochi giorni, (esattamente il 5 marzo) uscirà (finalmente!) nelle sale di tutta Europa.

Pagina 9 di 13